Amaro Importante "Jefferson" Vecchio Magazzino Doganale

SKU: 142
Amaro Importante "Jefferson" Vecchio Magazzino Doganale

Amaro Importante "Jefferson" Vecchio Magazzino Doganale

SKU: 142
Prezzo di listino €32,00 Prezzo scontato €28,60 - €3,40
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • Magazzino basso, 2 articoli rimasti
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Regione: Calabria
Tipologia: Amaro
Ingredienti: Alcol di cereali con infuso di assenzio, bergamotto, vaniglia, pompelmo, arancia amara, arancia dolce, limone, rosmarino, origano, rabarbaro, genziana ed eucalipto. Aggiunta di zucchero di canna bianca e filtrazione con panno di lino
Colore: Ambrato intenso
Profumo: Intenso e mediterraneo, erbe aromatiche, radici, spezie e agrumi
Gusto: Il sorso è pieno, ricco, si percepisce il carattere agrumato, intenso e sul finale rilascia note balsamiche e piacevolmente amaricanti
Gradazione: 30%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 70 cl
Infusione e macerazione in alcool delle botaniche, in questo modo si preservano tutti gli aromi, solo dopo si miscelano per creare il prodotto finale

L' Amaro Importante "Jefferson" del Vecchio Magazzino Doganale è un liquore calabrese che rappresenta l'etichetta simbolo di questa distilleria artigianale. Il tutto nasce dal ritrovamento di un manoscritto del nonno del proprietario, vittima di un naufragio su una nave comandata da un capitano di nome Jefferson. Il capitano decise di restare in Calabria a produrre un amaro che ancora oggi porta il suo nome.
L'Amaro Importante "Jefferson" si presenta con un colore ambrato, con riflessi scuri. Al naso esprime aromi molto intensi di erbe officinali, erbe selvatiche della macchia mediterranea, scorza di agrumi e sentori speziati. Al palato è ampio e caldo con un sorso lungo, che si apre su dolci morbidezze per chiudere su note fresche e leggermente amaricanti.

Il Vecchio Magazzino Doganale è una realtà produttiva attiva in Calabria, a Montalto Uffugo in provincia di Cosenza, nata dalla mente creativa di Ivan Trombino, imprenditore calabrese esperto di biotipi delle diverse piante autoctone che crescono proprio in questa zona. Ivan, durante le diverse vicissitudini che hanno influenzato la sua vita, si è imbattuto per caso in un carteggio da cui emerge una ricetta per la creazione di un amaro, scritta in prima persona da suo nonno Egidio, emigrato negli Stati Uniti d'America per cercare fortuna.
Vedi produttore

Ottimo da bere liscio o con del ghiaccio come dopo cena