Coda di Volpe DOC "Vadiaperti" 2021 Traerte


Traerte

Coda di Volpe DOC "Vadiaperti" 2021 Traerte


Traerte

-
+
€12,50

Vino bianco

23 Disponibile

Caratteristiche

Denominazione: Coda di Volpe DOC
Annata: 2021
Regione: Campania
Tipologia: Bianco
Vitigni: Coda di Volpe 100%
Colore: Giallo paglierino con lampi dorati
Profumo: Frutta a polpa gialla, erbe aromatiche e miele di agrumi
Gusto: Fresco e sapido, dai ritorni fruttati, buon equilibrio in bocca
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl

Scheda Tecnica di Fermento24

Vigneti: Vigne su terreni argillosi allevati a spalliera
Vinificazione: Fermentazione in acciaio a temperatura controllata
Affinamento: Acciaio e vetro
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Descrizione del Coda di Volpe DOC Vadiaperti Traerte

La Coda di Volpe di Vadiaperti è prodotta nel cuore dell'Irpinia, sulle colline di Montefredane. Qui le vigne di Coda di Volpe sono allevate da Raffaele Troisi nel più ampio rispetto della natura. Sono viti che affondano le loro radici su un terreno caratterizzato da una ricca presenza di lapilli, pomici e argilla. L'uva, una volta vendemmiata, fermenta in acciaio a temperatura controllata e dopodichè il vino affina in acciaio e ulteriormente in bottiglia.
La Coda di Volpe di Vadiaperti è un luminoso giallo paglierino che si connota di vividi riflessi verdolini. E' già dal calice e dal suo colore che lo stesso si fa presagio della notevole vivacità anche olfattiva che gioca tra note di frutta gialla e sferzanti vene minerali che si ripresentano anche al sorso e contribuiscono a rendere la beva ancor più corroborante. Il sorso è pulito, netto e dinamico. Instancabile. Peccato che la bottiglia arrivi al fondo in men che non si dica.

Produttore: Traerte

Raffaele Troisi è un agricoltore poco propenso a seguire le mode del panorama enologico, lui è convinto che il vino si faccia in vigna e che a parlare sia lui e non il contadino. Raffaele rileva dal papà Antonio questa piccola azienda a Montefredane, che imbottigliava vini da più di venticinque anni, ma sempre conservato lo stile tipico impostato da suo padre. La passione per le vigne e l'amore per il proprio territorio prima del papà Antonio e oggi di Raffaele si traspongono nei vini di quest'azienda e la rendono la principale protagonista e portavoce della bellezza enologica della Campania.
Vedi produttore

Perfetto da bere con

Crostacei

Risotto ai frutti di mare

Sautè di frutti di mare