Etna Bianco DOC "Ante" 2020 I Custodi delle Vigne dell'Etna

SKU: 96/2020/-
Etna Bianco DOC "Ante" 2020 I Custodi delle Vigne dell'Etna

Etna Bianco DOC "Ante" 2020 I Custodi delle Vigne dell'Etna

SKU: 96/2020/-
Annata
Prezzo di listino €34,00 Prezzo scontato €28,00 - €6
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • In magazzino, pronto per la spedizione
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Denominazione: Etna DOC
Annata: 2019/2020
Regione: Sicilia
Tipologia: Bianco
Vitigni: Carricante 100%
Colore: Giallo paglierino dotato di luminosi riflessi
Profumo: Fiori gialli, note iodate e erbe aromatiche
Gusto: Sorso fresco, lungo e vibrante
Gradazione: 12%
Temperatura di Servizio:
12-14°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate in Contrada Puntalazzo a Mascali sul versante Est dell' Etna a 750 mt di altitudine
Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata in acciaio
Affinamento: In serbatoio di acciaio per 18 mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

Ante, il nome di questo vino, ovverosia il nome dell'Etna letto al contrario. E' un Carricante in purezza allevato in una zona baciata dalla Muntagna, a Mascali, in Contrada Puntalazzo. E' il Versante Est dell'Etna, quello pacificamente riconosciuto come il versante più idoneo per la produzione dei vini bianchi etnei. Ed è qui che da viti di media età allevate ad alberello Mario Paoluzi produce questo bianco di incantevole spessore gustativo.
E' lodevole il DOC Etna Bianco Ante fine all'olfatto, con profumi di lime, erbe aromatiche, una nota iodata e un cenno vegetale. In un sorso vivo, verticale, consistente, sapido e marino nel finale.

Mario Paoluzi, patron de I Custodi delle Vigne dell'Etna,uomo attento e appassionato del suo lavoro. Una riprova su tutte è che Mario, insieme ad altri produttori etnei, ha fatto rivivere attraverso i suoi vini le antiche tradizioni de "I Vigneri" quella maestranza catanese che già nel ‘400 aveva posto i cardini e le basi per una viticoltura di qualità e rispettosa del territorio. In particolare Mario lo fa attraverso 5 referenze prodotte su un totale di 15 ettari suddivisi in 4 vigneti.Tutti egregiamente "custoditi". Non è, infatti, un caso il nome scelto dall'azienda e che rispecchia a pieno la filosofia produttiva, come si evince dalle parole del suo stesso produttore: "Custodire vuol dire preservare il territorio, mantenere le tradizioni e rispettare la persona".

Vedi produttore

Gamberi in tempura

Risotto agli asparagi e scampii

Rana pescatrice al cartoccio