Lacryma Christi del Vesuvio DOP Bianco " Era 79" 2022 Tenuta Augustea

SKU: 626
Lacryma Christi del Vesuvio DOP Bianco " Era 79" 2022 Tenuta Augustea

Lacryma Christi del Vesuvio DOP Bianco " Era 79" 2022 Tenuta Augustea

SKU: 626
Prezzo di listino €13,00
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • In magazzino, pronto per la spedizione
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Denominazione: Lacryma Christi del Vesuvio Bianco DOP
Annata: 2022
Regione: Campania
Tipologia: Bianco
Vitigni: 80% Caprettone, 20% Falanghina
Colore: Giallo paglierino dai riflessi verdolino
Profumo: Profumi di frutta fresca a polpa bianca seguiti da sentori minerali
Gusto: Armonico, fresco e sapido
Gradazione: 12,5%
Temperatura di Servizio:
16-18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne impiantate su terreni vulcanici
Vinificazione: Fermentazione in acciaio con controllo delle temperature
Affinamento: In bottiglia per 6 mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Il Lacryma Christi del Vesuvio Bianco DOP di Tenuta Augustea è prodotto da un blend di Caprettone e Falanghina i cui vigneti sono situati su terreni vulcanici, in un ambiente soleggiato e sempre ventilato, perfetto per la coltivazione della vigna. Tutti gli impianti, sono mantenuti nel massimo rispetto dell'ambiente circostante e sono circondate da fiori e piante di ogni genere, tutte autoctone e spontanee.
Il Lacryma Christi del Vesuvio Biaco DOP di Tenuta Augustea si presenta di un brillante paglierono dai riflessi verdognoli. Al naso si avvertono profumi di frutta fresca a polpa bianca, seguiti da sentori minerali dovuti al suolo vulcanico. Al palato c'è piena armonia tra sapidità e freschezza. Niente male questo Lacryma Christi di Tenuta Augustea.

Sono vignaioli da più di 100 anni in un contesto dove la viticoltura è stata il cuore pulsante del territorio da tempi antichissimi, da più di 2000 anni. Dalle loro parti, a Somma Vesuviana, il vino è sempre una storia di famiglia. Sono alla quarta generazione di produttori e, a dare il via a questa bellissima storia, è stato Vincenzo Nocerino, classe 1898, detto Scatena per il suo carattere intraprendente, tra i filari della nostra vigna Madonna delle Gavete, sul monte Somma.
Vedi produttore

Formaggi

Pizza

Pesce Spada