Langhe Barbera DOC "Bompè" 2021 Borgogno

SKU: 1187
Langhe Barbera DOC "Bompè" 2021 Borgogno

Langhe Barbera DOC "Bompè" 2021 Borgogno

SKU: 1187
Prezzo di listino €25,00
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • Magazzino basso, 8 articoli rimasti
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Denominazione: Langhe Barbera DOC
Annata: 2021
Regione: Piemonte
Tipologia: Rosso
Vitigni: Barbera 100%
Colore: Brillante rosso rubino intenso
Profumo: Intensi aromi di frutta rossa e piacevoli sentori di speziatura
Gusto: Vivace, fresco, strutturato
Gradazione: 15%
Temperatura di Servizio:
16-18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Viti site nell'area più vocata per la produzione di Barbera, nelle colline più alte di Alba
Vinificazione: Fermentazione spontanea per 10 giorni a temperatura controllata
Affinamento: Un anno in grandi botti di Slavonia
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Il Langhe DOC Barbera “Bompè” di Borgogno è prodotto da sole uve barbera le cui viti vengono allevate in regime completamente biologico. Sono viti situate tra i 400 e i 430 m s.l.m. in una delle zone storicamente più vocate per la produzione del Barbera: siamo nella parte più alta delle colline di Alba, a Madonna di Como. E il vigneto ‘Bompè’ è una delle parcelle migliori, anche per esposizioni, dell’intero areale. La vendemmia è rigorosamente manuale e una volta che le uve sono giunte in cantina la fermentazione avviene spontaneamente, senza l’uso di lieviti selezionati. Una macerazione sulle bucce in vasche di cemento e successivamente una maturazione in botti grandi di rovere francese per almeno un anno prima di essere poi imbottigliato.
Il Langhe DOC Barbera “Bompè” di Borgogno è un luminoso rosso rubino. Il naso regala note di frutti rossi di bosco e di petali di rosa rossa. Ma è la parte di leggera affumicatura e di speziatura che vale a rendere l’intero spettro olfattivo notevolmente intrigante. Al gusto rivela l’altra faccia del Barbera non un vino semplice e leggero ma anzi mostra tutta la sua introversione e austerità. Regalando una beva mai scontata e appagante. La trama tannica sottile e fine e la sapidità finale i suoi tratti distintivi.

In oltre 250 anni di storia qual è il valore che più ci si può aspettare da una cantina? La custodia della storia. Quanto ogni giorno l’azienda Borgogno cerca di fare. Custodendo nelle proprie cantine ogni annata, ogni anno di una storia italiana che passa e che vale la pena di essere ricordata. Non di solo vino si tratta dunque. Ma di cultura. Oggi è Mr Eataly, all’anagrafe Oscar Farinetti, e suo figlio Andrea che portano avanti il progetto “Borgogno”.
Vedi produttore

”Tagliere

Tagliere di salumi e formaggi

”Risotto

Risotto ai funghi porcini

”

Carne arrosto