"Vigna di Milo" Etna Bianco Superiore Caselle DOC 2020 I Vigneri

SKU: 78
"Vigna di Milo" Etna Bianco Superiore Caselle DOC 2020 I Vigneri

"Vigna di Milo" Etna Bianco Superiore Caselle DOC 2020 I Vigneri

SKU: 78
Prezzo di listino €49,00 Prezzo scontato €42,00 - €7
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • In magazzino, pronto per la spedizione
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Denominazione: Etna DOC
Annata: 2020
Regione: Sicilia
Tipologia: Bianco
Vitigni: Carricante 100%
Colore: Giallo dorato dotato di riflessi di media fittezza e particolarmente luminosi
Profumo: Intensi e sottili profumi di erbe selvatiche, di leggere screziature speziate e di note iodate
Gusto: Sapido complesso, di stupefacente equilibrio
Gradazione: 12%
Temperatura di Servizio:
12-14°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne allevate ad alberello etnea di età media di circa 20 anni in una parcella di meno 1 ettaro
Vinificazione: Pressatura diretta delle uve intere con decantazione statica e naturale del mosto per circa 30 ore. Nessuna aggiunta di lieviti. Fermentazione spontanea
Affinamento: In botte da 2500 litri per 12 mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

Quando un vino sa esprimere una terra e gli uomini che la vivono. Non può trovare una definizione diversa "Vigna di Milo". Milo è un piccolo, quasi microscopico paesino, situato nel versante est etneo. Forse non ci sarebbe stato nulla da dire di questo comune, se non fosse che qui, crescono le viti più straordinarie di Carricante di tutto il territorio etneo. E non è un caso che a questo piccolo comune sia, infatti, dedicata un'intera denominazione: l'Etna Bianco Superiore. Possono, infatti, fregiarsi, di questa denominazione, solo i vini bianchi prodotti nell'area delimitata di Milo. Va da sé che è facile intuire le potenzialità di questo territorio. E alle capacità intrinseche, doni propri della natura, poi si aggiungono le capacità umane. Quelle di Salvo Foti. Padre della viticoltura etnea.
Vigna di Milo è un giallo dorato ottenuto da vigne ultracentenarie, allevate ad alberello in Contrada Caselle nel comune di Milo. Siamo a 750 mt di altitudine e qui il carricante si esprime sotto forma di estasi gustativa e olfattiva. All'unisono qui parla lo straordinario contesto naturale e l'intelligenza umana. Parla il gelso bianco e poi il marino e il salmastro che si confondono, poi il vegetale che si smorza con note di miele e di sole. Mentre nel sorso si avverte la sensazione di freddo e di caldo insieme, avvolti da una calda coperta appena la bocca si sente avvolta da una sottile linea di glicerina e di improvviso uno scoppiettio dell'acidità irruenta placata solo dal sale. Ti lascia addosso una sensazione che non va via facilmente.

Ci troviamo sul versante est dell'Etna, quella parte del vulcano dove i vigneti sono situati tra i 400 e i 900 metri s.l.m. e qui Salvo Foti produce quello che lui stesso definisce "vino umano" non vino naturale, ma umano. Sono Vini che nascono dalle mani di viticoltori autoctoni etnei, che credono nel loro territorio e che lo rispettano.Si parte dai sistemi di allevamento prescelti, quelli che preservano le tradizioni vinicole etnee, ovverosia il sistema in vigna dell'Alberello, mentre in cantina si trova ancora il Palmento, che in passato veniva utilizzata come vasche per la pigiatura e la fermentazione e poi dimenticato nell'oblio della memoria umana con l'avvento dell'innovazione. L'obiettivo di "Vini Umani" è: produrre nel rispetto dell'Uomo e dell'Ambiente.

Vedi produttore

Gamberi in tempura

Risotto agli asparagi e scampi

Rana pescatrice al cartoccio