"Vigna Kristplonerhof" Schiava DOC 2022 Rottensteiner

SKU: 265
"Vigna Kristplonerhof" Schiava DOC 2022 Rottensteiner

"Vigna Kristplonerhof" Schiava DOC 2022 Rottensteiner

SKU: 265
Prezzo di listino €14,00 Prezzo scontato €11,00 - €3
/

  • Spedizione in tutto il mondo
  • Reso gratuito
  • Pagamenti sicuri
  • Magazzino basso, 1 articolo rimasto
  • Inventario in arrivo
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.
Denominazione: Südtirol Alto Adige DOC
Annata: 2022
Regione: Trentino Alto Adige
Tipologia: Rosso
Vitigni: Schiava 100%
Colore: Rosso rubino
Profumo: Fragola, lampone e mirtillo, rosa appassita, ginepro e spezie
Gusto: Sorso fresco dal tannino gentile
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
15-16°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Pergola su suolo sabbioso, profidico
Vinificazione: Fermentazione in acciaio a temperatura controllata
Affinamento: Maturazione in botti di rovere
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

La Schiava è uno dei vitigni storici dell'Alto Adige negli ultimi anni ha guadagnato molti amanti. Questo vino in particolare viene prodotto a partire da uve provenienti esclusivamente dal maso "Kristploner" situato a Guncina, sul Monsocolo. Si tratta del maso di Rosa, moglie di Toni Rottensteiner, attualmente passato alla figlia Evi.
Alla vista rosso rubino, sprigiona profumi di frutta rossa, fragola, lampone, mirtillo e di fiori rosa. Il sorso è fresco e dal tannino delicato. Si tratta di un vino beverino e fruttato, ma anche di discreta struttura. Versatile in cucina e di buona compagnia.

Diverse generazioni che si passano il testimone, un sogno di nonno Hans Rottensteiner che nel 1956 fonda l'azienda omonima per produrre il suo vino. Una produzione che dapprima si concentra sulla vendita del vino sfuso in Svizzera, ma che poi con l'ingresso in azienda del figlio Toni negli anni '80 si sposta sulla produzione di vini in bottiglia. Una ventata di freschezza e novità la porta Hannes figlio di Toni che dal 2001 contribuisce al rinnovo e al miglioramento della produzione e che oggi, insieme alla moglie Judith, dirige la cantina, sostenuti da tutti gli altri membri della famiglia.
Vedi produttore

Tagliere di salumi e formaggi

Pasta con fagioli e cozze

Costine di maiale alla brace